Nel 1885William Le Baron Jenney, costruì il primo grattacielo della storia, a Chicago. Si trattava dell”Home Insurance Building”. Era alto appena 10 piani, a per la prima volta la struttura era in acciaio, anche se ancora inserita nella muratura.
Centotrentadue anni dopo, i grattacieli sono il simbolo dell’epoca moderna. Ormai va di moda costruire palazzi sempre più alti e massicci. La skyline di ogni metropoli è dominata da enormi grattacieli.
Abbiamo stilato una lista dei cinque grattacieli più imponenti. Ecco quali sono.

Taipei 101 (Taipei)

Risultati immagini per Taipei 101

Situato a Taipei, in Taiwan, il suo nome dice sia la locazione sia il numero di pani (101 appunto). E’ stato costruito tra il 1999 e il 2004. E’ alto 509 metri. A progettarlo è stato lo studio d’architettura C.Y.Lee & Partners sotto la guida dell’architetto Chung Ping Wang.
La sua caratteristica principale è la forma a bambù. Ha un basamento a piramide su cui poggiano 8 moduli.
La sua superficie è di 200.000 mq capaci di ospitare 10.000 impiegati.
Il garage ospita 1.839 auto e 2.990 moto.

One World Trade Center (New York)

Risultati immagini per One World Trade Center

Alto 541 metri (1776 piedi nel sistema di metratura anglosassone) per 104 piani, si trova a New York. L’altezza è simbolica: 1776 è, infatti, l’anno della Dichiarazione d’Indipendenza. Il pennone è alto 5 metri, ma non va calcolato nel computo complessivo. E’ il grattacielo che sorge al posto delle Torri Gemelle, distrutte nell’attentato dell’11 settembre 2001. I lavori sono iniziati nel 2006 e sono durati sette anni. Per motivi di sicurezza, dei 104 piani, solo 85 sono disponibili. Gli altri 19 sono off-limits per motivi di sicurezza. I primi metri della struttura sono un vero bunker con mura antiesplosione perché nessuno debba vivere un altro 11 settembre.
Il progetto originale è di Daniel Libeskind, anche, se, nel tempo, è stato quasi del tutto stravolt. L’unica cosa rimasta “intatta” sono quei 1776 piedi d’altezza.

LEGGI ANGHE  Osteria francescana: il miglior ristorante al mondo è a Modena

Abraj Al Bait (La Mecca)

Risultati immagini per Abraj Al Bait

Situato alla Mecca, in Arabia Saudita, è un luogo da record. Infatti, a differenza delle altre costruzioni, non è un semplice  palazzo per uffici, ma, al suo interno, contiene anche un albergo. Per la precisione il più alto hotel del mondo. Inoltre, ha la più alta torre con orologio al mondo, il più grande orologio da facciata esistente e la più grande area di grattacieli mondiale.
Per costruirlo ci sono voluti 8 anni (2004-2012). E’ alto 601 metri per 120 piani complessivi posti su un’area calpestabile di 1.575.815 mq. La sua posizione è strategica: si trova a poca distanza da due luoghi sacri della cultura islamica: la “Masjid al-Haram”, la più grande moschea al mondo, e la “Kaʿba”, il luogo più sacro dell’Islam.
E’ dotato di due eliporti, un centro commerciale ed un parcheggio sotterraneo che può contenere oltre 1000 macchine.

Shanghai Tower (Shangai)

Risultati immagini per Shanghai Tower

632 metri per 132 piani, la struttura si trova a Shanghai ed è stata finita nel 2013. Sorge su una superficie di 380.000 metri quadrati e può arrivare ad ospitare oltre 16.000 persone. La Torre ha la forma di nove cilindri accatastati uno sopra l’altro. E’ dotato di 106 ascensori, compresi i tre più veloci al mondo, capaci di viaggiare a 18 metri al secondo. Sulla parte superiore della Torre ci sono delle turbine eoliche in grado di generare fino a 350.000 kWh per anno di energia elettrica supplementare. Il progetto è di Arthur Gensler e della 2Define Architecture.

Burj Khalifa (Dubai)

Risultati immagini per Burj Khalifa

Con 828 metri, il grattacielo più alto del mondo si trova a Dubai. Per la sua costruzione ci sono voluti sei anni (2004-2010). E’ situato in un’area in corso di edificazione di 2 kmq, posta vicino al distretto finanziario della città. Lo studio di architettura artefice della torre è Skidmore, Owings and Merrill. Detiene diversi record, tra cui il grattacielo con più piani (163) e quello con gli ascensori più veloci al mondo (18 m/s come lo Shanghai Tower).
Al suo interno contiene settecento appartamenti, alberghi, uffici, terrazze panoramiche e centri commerciali. Inoltre, vi è il primo Armani Hotel del mondo. Si trova al 37esimo piano ed è stato completamente curato dallo stilista italiano.
All’esterno della Burj Khalifa sorge un complesso di fontane. Sono illuminate da 6.600 luci e 50 proiettori colorati. Si estendono per 275 m e riescono a sparare verso il cielo getti d’acqua alti 150 m.

LEGGI ANGHE  Le cinque città arcobaleno più belle sparse per il mondo