Chi decide come chiamare una città? Questa è la classica domanda da un milione di dollari. Dietro un “battesimo toponomastico”  ci sono storie tramandate per secoli, probabilmente distorte.  Siamo andati un po’ a spulciare i nomi più strani delle città (o, forse, sarebbe meglio dire cittadine), in giro per il mondo e ne abbiamo scelti cinque. Abbiamo evitato quelli più provocatori (e ce ne sono parecchi) e abbiamo stilato il seguente elenco. Buon divertimento!

Batman (Turchia)

La scontata battuta sarebbe “la città dei Supereroi“. In realtà qui il significato è buffo solo per chi non è turco. Batman, infatti, non ha nulla a che vedere con l'”Uomo Pipistrello” della Dc Comics. Il nome sembra essere una forma abbreviata o del “Bati Raman“, una montagna vicina. Bati significa “Occidente” in turco, mentre Raman “gioia” in curdo, anche se potrebbe essere una variante di Rahman , che significa “Dio”.
La città di Batman si trova nella Regione dell’Anatolia Sud Orientale ed è capoluogo dell’ omonima provincia.

WhyNot (North Carolina)

Cittadina del North Carolina, nella Contea di Rundolph, è localizzata su NC 705, meglio conosciuta come la “L’autostrada delle ceramiche del North Carolina“, perchè situata ad un miglio a sudest di Seagrove e sette miglia a ovest della Fabbrica Jungtown, entrambe note per la loro produzione di ceramiche. L’origine del nome è curiosa: i residenti discutevano del nome da dare alla città. Non riuscendo a venire a capo della situazione, uno di questi propose: “Perchè non la chiamiamo Why Not e andiamo tutti a casa?“. E così fu fatto. Originariamente il nome veniva scritto con due parole separate, poi vennero unificate.

LEGGI ANGHE  Le cinque città più "social" del mondo

Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch (Galles)

Non chiedeteci come si legga perchè non ne abbiamo idea! Si tratta di un paese del Galles di 3.041 abitanti. Con i suoi 58 caratteri è il toponimo più lungo d’Europa e il secondo più lungo al mondo. Lo batte solo il nome di una collina in Nuova Zelanda di 85 lettere! Non ve la scriviamo altrimenti smettereste di leggere! Comunque, questo nome lunghissimo è la traduzione di “Chiesa di Santa Maria nella valletta del nocciolo bianco, vicino alle rapide e alla chiesa di San Tysilio nei pressi della caverna rossa”.  Inutile dire che la suddetta Chiesa è l’attrazione cittadina!
Ci domandiamo perchè Lina Wertmuller non abbia mai dedicato un film a questo paese!
A decidere il nome fu un consiglio cittadino del 1860 che voleva avere “il nome più lungo di una stazione ferroviaria in Gran Bretagna”. Hanno fatto molto meglio di quanto si aspettassero loro stessi.

Hot Coffee (Missisipi)

Cittadina del Missisipi, è situata nella Contea di Covington. Il nome si deve ad una locanda costruita nel 1870 da Lj Davis che recava la scritta: “The best hot coffee around”, ovvero, “Il miglior caffè caldo della zona”. Il caffè della locanda è sempre stato fatto con l’acqua di sorgente e non è mai stato servito con la crema, per non alterarne il gusto. La locanda ha raggiunto una tale popolarità che, “Hot Coffee” è diventato il nome della cittadina.

Camposanto (Italia)

La “grattata” qui è d’obbligo, ma il significato non è quello che si crede. Questo paese in provincia di Modena deve il suo nome all’antica famiglia dei Santi che ottenne questo borgo nel XIV secolo dalla nobile famiglia ferrarese degli Este. Certo, se si pensa che questo paese fu protagonista anche di una sanguinosa battaglia tra austriaci e spagnoli nel 1743, terminata con la ritirata degli iberici, la correlazione con la morte viene automatica.

LEGGI ANGHE  Le cinque città italiane con il più alto numero di inattivi

Å

Il paese con il nome più corto al mondo si trova in Norvegia e non si legge come si scrive. Situato nelle Isole Lofoten è abitato da 150 persone. Il suo nome si legge “O” . Da notare che “A” in lingua norrena (ovvero una lingua germanica evolutasi nei paesi scandinavi), significa “piccolo fiume”. Il paese  delle Isole Lofoten non è, però, l’unico posto della Norvegia a chiamarsi così. Esistono almeno altri sette  villaggi di nome Å. E’ per questo la località nella municipalità di Moskenes viene spesso indicata come Å i Lofoten.