L’Italia si piazza al cinquantaquattresimo posto al mondo e quart’ultimo in Europa per velocità di connessione, dove solo Grecia, Croazia e Cipro fanno peggio.
Attualmente, la velocità media del nostro Paese è di 8.2 mbps.
Nel luglio 2016 la UE ha approvato il piano per la banda larga in Italia, che prevede di fornire a tutti i cittadini una connessione internet veloce entro il 2020.
Attualmente, la fibra ottica rappresenta l’eccellenza per quel che riguarda la connessione internet.
In Italia gli operatori telefonici che attualmente permettono di installarla sono Fastweb, Vodafone, TIM, Wind-Infostrada e Tiscali.
Oltre che dal tipo di fornitore, la possibilità di avere una connessione veloce, dipende anche dall’architettura di rete (FTTC o FTTH) adottata nelle zone delle città.
In Italia, secondo l’ultimo rapporto audiweb, 42.6 milioni di italiani (l’88.7% della popolazione), tra gli 11 e i 74 anni hanno dichiarato di usare internet almeno una volta al giorno. Di questi, il 42.6% ha detto di collegarsi  in qualsiasi luogo e da qualsiasi strumento. Il 35.4% dichiara di connettersi dal computer di casa, mentre il 36.4% preferisce il tablet.
Ma quali sono le città italiane con la connessione internet più veloce? Vediamolo insieme.

Milano, Torino, Bologna e Perugia

Si tratta delle quattro città raggiunte da tecnologia FTTH ((Fiber To The Home) della Vodafone. La differenza con la tecnologia FTTC ( Fiber to the cabinet) sta nel diverso tipo di trasmissione, ma anche nella velocità. La FTTH può arrivare a raggiungere anche una velocità di download generalmente pari a 300 Mega, che, può arrivare, in alcune zone, fino a 1 Giga.
Al momento a Bologna, Torino e Milano la possibilità di arrivare ad un giga è presente solo in alcune zone della città. A Perugia, invece, non vi è questa possibilità.

LEGGI ANGHE  Le città italiane con la più alta percentuale di stranieri in relazione alla popolazione

Roma, Bari, Catania, Reggio Emilia, Aversa

Sono le città raggiunte dalla connessione Tim (che interessa anche le quattro sopra citate) a 300 mega. Va detto che la Telecom non dà ancora la possibilità di ampliare la sua potenza ad un giga. Infatti, questo gestore telefonico non ha ancora usufruito della tecnologia FTTH.
Escluse quelle sopra citate, infatti, nelle oltre 700 città raggiunte da questo operatore, la velocità massima raggiungibile resta di 100 Mega.